giovedì 12 aprile 2012

il nostro Quantum Leap quotidiano

Accadde tutto nelle lunghe giornate di questo freddo e asciutto inverno. Io e la piccola Maghetta eravamo ancora alle prese con la reciproca conoscenza e ci baloccavamo a scegliere la tetta destra o la sinistra spostandoci sul lato destro e sinistro del divano per non fargli venire le buche da decubito (al divano!).

...e al primo sintomo di esaurimento da "degenza forzata in casa" intervenne il babbone Nathan ingaggiando i nostri intrattenitori preferiti: Sam e Al che con i loro salti nel tempo ci aiutano ancora oggi a passare la giornata tra una ciocca e l'altra! A dire il vero il nostro più che un Quantum Leap è diventato un Trep! Ci piace tanto questa figura da bravo boy scout che va ad aggiustare tutte le magagne nel tempo e nella storia, fa ballare una ragazza sorda in una compagnia di danzatori professionisti, oppure salva suo fratello dal nemico Charlie , evvia evvia... per fortuna che andiamo incontro alla bella stagione perché le puntate stanno per finire, nonostante le 5 stagoni! Avete suggerimenti per altri telefilm?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
google-site-verification: googlec495cc6d006329c6.html