mercoledì 22 dicembre 2010

La prepazione del tour de force gastronomico natalizio!

Come già raccontato nei post precedenti, quest'anno il Natale-ci-dà-da-fare, non siamo ospiti ma ospitanti, anche se forse in italiano (lingua che io parlo solo in parte :) si dice sempre ospiti. Abbiamo i genitori di Nath che scendono a valle giovedì e quindi ci siamo attrezzati prima con l'albero di Natale, poi con i miei  genitori per passare insieme le feste e questo ha comportato la definizione di almeno due menù principali che segneranno il loro (e il nostro) tour de force gastronomico che contraddistingue le feste tutte e in particolare quella di Natale.

Il Menù del giorno di Natale spetta alla mia mamma, e quindi non discuto. Me lo sono fatto dire perché era un pezzo che mi sollecitava e io la snobbavo... adesso che devo definire la nostra opera per la vigilia ho dovuto verificare che non ci siano sovrapposizioni.

Quindi vi illustro in ordine inverso di degustazione, il primo menù di Natale tosco-umbro, opera della GrandeMammaFranzosa:

  • Antipasto a modo suo, con di tutto un po', affettati, frittate, ecc
  • Spaghetti al tartufo, perché la mamma umbra senza il prezioso tubero non ce sa stare
  • Capretto e agnello in forno con patate e carciofi alla romana, perché l'Umbria è vicina al lazio e le influenze sono forti!
  • Bistecca a tagliata per chi non gradisce gli altri due animalini a quattro zampe e perché qualcosa di toscano deve pur rimanere...
  • panna cotta, perché come la fa lei con la mia ricetta non la fa nessuno

Ora, io mangio tutto, da sempre, ma da un po' di tempo a questa parte la carne la mangio poco volentieri. Vuoi per ragioni etiche, vuoi per questione che si invecchia e la digerisco sempre meno... Insomma, il menù di Mammà non si può discutere, deve essere solo fagocitato!

A me tocca fare la cena prima di tutto questo pranzo...

...e che faccio?! li porto a fare i 1.000 mt in velocità preventivi!?



Io pensavo ad una cosa leggerina come questo ipotetico Menù della Vigilia non tradizionale, perché il pesce non è gradito da tutti i commensali.

  • Antipasto di soli crostini di fegato, tipici toscani, acquistato già fatto! ^_^
  • Crema di zucca con crostini di pane passati nel burro salato, evvai di risucchio con cucchiaio!
  • Rollè di tacchino ripieno
  • Spinaci e patate di contorno
  • Torta al cioccolato 70% cacao con una pallina di gelato alla vaniglia

Che dite puo' andare?! Accettasi suggerimenti!

...chissà quante scene alla Benvenuti in casa Gori!
ma il dramma più vero è che il papà di Nath sarà senza regalino, perché lui non si decide su cosa comprargli! ahi ahi ahi!




3 commenti:

Nathan ha detto...

e invece sì, babbo natale è passato ieri, anche per il babbo. tiè.

La Francese ha detto...

miracolo!!!
^_^

Clau nel garage ha detto...

menu approvato, io fare un intera cena a base di SOLI crostini di fegato!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
google-site-verification: googlec495cc6d006329c6.html