venerdì 3 maggio 2013

Acquario di Livorno, per il primo sole di maggio!

Cercando di liberarsi dalla ruggine, polvere e moccico di questa primavera incerta, per il Primo Maggio ci siamo lanciati in gita verso il mare.
E accogliendo l'invito di amici ci siamo diretti verso l'acquario di Livorno.
Piccola ed accogliente struttura rimessa a posto nei pressi della Terrazza Mascagni, sempre bellissima in questa sua aria decò.

Non c'è da aspettarsi i mastodontici spazi dei super acquari, da Genova, a Lisbona, o Osaka... ma devo ammettere che a conti fatti, e per i bambini, è una bella e piacevole gita. Le vasche all'inizio sono un po' sguarnite e un po' buie, ma poi c'è Cuba, la grande tartaruga, insieme alla vasca delle razze, che ripaga i 12 euro di biglietto degli adulti. Se il tempo fosse stato bello ci stava anche il pic nic sul mare, ma con la nostra solita fortuna, siamo entrati alle 12,00 che fuori c'era il sole che bruciava le orecchie e siamo usciti alle 13,00 che ci voleva il giacchino dal vento che tirava. Il giro è breve, ma se si sta accorti agli orari, si può fare il giro anche "dietro le quinte" a visitare le vasche di quarantena, dove curano gli animali ecc ecc.
Per il pranzo, non ci eravamo organizzati molto e siamo capitati nel primo ristorante libero lì nei pressi, in Corso Italia, e ci è andata un po' così così. Uno spazio strano, tipo da comunioni anni ottanta, con due camerieri che ci avevano poca voglia, ma le cozze non mi hanno fatto male e per la prossima volta mi organizzerò meglio!
Un appello al sole, torna, per favore!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
google-site-verification: googlec495cc6d006329c6.html