martedì 12 febbraio 2013

Cielo stellato o stella danzante? costume di carnevale fai da te

Stamani all'asilo della Maghetta c'era la festa di Carnevale. La maschera non era obbligatoria, ma come dire... mi son sentita di provvedere seppur artigianalmente e alla velocità della luce a non mandarla in abiti comuni. Devo dire che non ho una particolare simpatia per questa festa (forse per tutte le feste!) e non mi sono particolarmente interessata a trovarle una maschera. ...visto anche la sua avversione a vestirsi e pettinarsi in modo normale, avrei speso soldi, sudato sette camice per vestirla per poi trovarla in lacrime o giù di li... 
Fatto sta che hai corsi mascherati ci siamo andati, i coriandoli li abbiamo tirati, le frittelle mangiate, insomma... mancava solo maschera ma adesso ci siamo rifatti. Stamani è uscita di casa vestita da... CIELO STELLATO! esatto, frizzante, vitale e imprendibile cielo stellato! Infatti la sfuocatura non è dettata da questioni di privacy, ma esclusivamente dell'intangibilità delle stelle!

Mi sono ispirata a Friedrich Nietzsche "Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante"; mentre suo padre propende per il "Cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me" I. Kant.  Sceglierà lei.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
google-site-verification: googlec495cc6d006329c6.html