mercoledì 5 gennaio 2011

Pasta e fagioli della Maria a Pesaro in compagnia!

Il Pergolato della Maria a Novilara Pesaro
Quale miglior occasione di finire questo splendido 2010 ed iniziare un altro anno se non quella di trovarsi in compagnia di cari amici - che solo i chilometri tengono distanti - e incantarsi al menù concreto e ruspante di una trattoria che è letteralmente una "istituzione" per le buone forchette sull'alta costa marchigiana!?

Al Pergolato da Maria a Novilara di Pesaro per un Capodanno speciale al suon delle tagliatelle con i fagioli!!

Non è la prima volta che succede, leggo il blog del Cavolo e mi si insinuano nei meandri del cervelletto idee, luoghi, ricette, locali, che poi riaffiorano a tempo dovuto.

È successo così per Ostendaa, per Palermo, o per le madeleine che non ho fatto a tempo nemmeno a fotografare. È accaduto di nuovo e questa volta sono state le tagliatelle ai fagioli della Maria.

A farle riaffiorare è stato un insieme di desideri... 
Da un po' meditavamo di andare ad Urbino, passando per Monterchi.
L'occasione è venuta con la  fine dell'anno: un week end lungo, ospiti di cari amici pesaresi.

Pesaro è una città tra Marche e Romagna, l'avamposto marittimo di Urbino.
Questa combinazione ci ha permesso di esaudire in un sol colpo più desideri, quello di rivedere e riallacciare i legami profondi nonostante anni di distanza,  portare Nath a vedere la magica Urbino e il suo splendido Palazzo Ducale, mangiare le tagliatelle ai fagioli della Maria, e... andare a Ravenna a vedere San Vitale, mio agognato desiderio, con il quale vi tedierò più avanti.

Bene, lasciamo spazio alle immagini che parlano di questa cucina della Maria, che ti arriva subito al profondo grazie ad un antipasto assai goloso e di soddisfazione: piadina con affettati misti, carciofini ed olive. La piada calda leggermente più spessa rispetto alla romagnola è una vera delizia! Occhio però alle quantità rischiate di mettere a rischio le prestazioni per i primi piatti che saranno ugualmente abbondanti! ...ed infatti oltre alle tagliatelle ai fagioli, vi porterà delle tagliatelle al suo ragù e dei cannelloni ripieni che sono uno spettacolo. Io avrei potuto gettare la spugna, ma visto che era Capodanno, ho cercato ancora un angolino per le lenticchie con lo zampone, che si sa portano soldi e per la carne alla griglia che era ottima e esageratamente tanta, visto che nemmeno Nath ce l'ha fatta, non dico a finirla, ma a dargli la dovuta considerazione. 
Il nostro consiglio spassionato è andate dalla Maria se siete nei paraggi, andateci a pancia vuota e fate poi un giro nel caratteristico paese che ha alle spalle, la vista sul San Bartolo è strepitosa, anche se questo noi lo immaginiamo solo, perché era notte fonda e all'orizzonte c'erano solo luci e fuochi d'artificio. 

Il Pergolato della Maria a Novilara Pesaro
Il Pergolato della Maria a Novilara Pesaro
Il Pergolato della Maria a Novilara Pesaro
Il Pergolato della Maria a Novilara Pesaro

3 commenti:

gecco ha detto...

la maria è meglio conosciuta, almeno in zona, come "la pataccona"
leggenda vuole che anni fa, dopo un controllo, abbiano trovato dei gatti nel congelatore

a parte le leggende è un ottimo ristorante. però, nel tempo, nell'ordine di grandezza di decine d'anni, la qualità e la quantità è un po' diminuita :)

Carmine Volpe ha detto...

grazie del consiglio non sono di quelle part e quindi sono ben accetti

LaFrancese ha detto...

Ciao Carmine! Benvenuto Gecco!
bell'ambiente, caldo e accogliente, oltre che economico, che di questi tempi non è male!

Tour invernale della Sicilia: Siracusa

Leggi anche Tour invernale della Sicilia prima parte (Trapani, Erice, Marsala) seconda parte (Agrigento, Ragusa e dintorni) Siracusa è...