mercoledì 12 dicembre 2007

Che la benzina sia con noi!

Non posso farmi sfuggire quest'occasione: sola dopo giorni di vita di coppia, sola io la rete e il mio nuovo imac.

Nathan è ad una serata mondana a Torino, di cui non vi dico perché magari non ve ne vorrà parlare lui... La gatta Circe è tornata a casa, dai nonni, ed io sono proprio sola. Ho appena fatto la super scoperta del nuovo sistema operativo, ed io che ho iniziato a lavorare con il sistem 7.0 mi emozione tantissime a queste tennologie! ...ma non mi lascerò forviare a parlar di mac, è di questi ultimi giorni senza benzina che vi voglio raccontare.

Ieri a pranzo, il mio Principino assorto nelle sue faccende cade dal pero e decide di fermarsi a fare benzina subito dopo pranzo, prima di tornare alle sue faccende. Qui la sfortuna ha la meglio sul di lui, perché al distributore sulla strada, la sua tessera bancomat viene sputata irragionevolmente. Passerò dopo pensa lui, ingenuo. Corcavolo! Piccolo! Ci mettiamo in macchina nel dopo cena di una cena elaborata nonostante gli intenti, alla ricerca di un self-service notturno non ancora esaurito. Noi e tanti altri come noi a finire la benzina girovagando tra stazioni di servizio ben fasciate dalla fettuccia bianca e rossa e agghindati con più o meno estrosi cartelli di ESAURITO! TUTTO ESAURITO!! Diversi ne abbiamo girati, davvero, tutti spenti e chiusi. 

Povero Nathi, come ci è rimasto male, lui che di solito è così previdente, razionale e oculato, si è trovato smaccato.

Sì perché la soprascritta, quella distratta, quella che si scorda sempre qualcosa, il carburante l'aveva, già, ben 3/4 di serbatoi! ...quello che gli è servito oggi per fare quel che doveva fare, partire verso il nord con tanto di sosta mondana. Quel che vuol dire farsi del male da solo, è per merito mio che se ne è potuto andare! ah! Potevo mica vuotare il serbatoio con la cannuccia?!

Per farla breve, io detengo la Poderosa, e Nathi la mia Ammiraglia. Non sappiamo bene quando ci rivedremo, ma ipotizziamo di farla in barba a quei banditi dei trasportatori: tutto pesce a Genova per domenica!

Ps. se qualcuno ha indirizzi da suggerire è gradito!

8 commenti:

sonia ha detto...

Azz..ma siete messi seriamente male con sta storia della benzina.

Ma quando finisce?

Se abitavate qui sul confine vi dicevo di venire sin qui a farla.
A quanto pare costa anche meno.

Adesso che ci penso però di Italiani ai distributori non ne ho visti molti, considerando che siamo a uno sputo dalle dogane. Vuoi dire che sono rimasti gran parte di loro senza carburante?!

La Francese ha detto...

ciao Sonia!
...se non sapessi che stai in Svizzera, ti direi: ma dove vivi?!

I trasportatori di (forza)Italia, selvaggiamente, hanno bloccato il paese, non portando più rifornimenti, tra cui il carburante, e bloccando con picchetti ai caselli autostradali chi non aderiva allo sciopero.

Sembra che oggi sia revocato... sembra...

sonia ha detto...

Occasione per riempire la Poderosa di chiari segni di presenza femminile. Un pacchetto di fazzoletti di qua, un burrocacao di là, una rivista delle nostre sul sedile e ovviamente un'ampia e personale scelta musicale! Bene o male queslla macchina l'hai battezzata tu!
sonia
(l'altra, quella trentina ;) !)

La Francese ha detto...

...ma quante Sonia! :-)
potremmo fare la rivoluzione, siamo un esercito!

riguardo alla Poderosa, mia cara trentina, la signorina avrebbe bisogno di 'na bella strigljata, altro che! chissà se il benzinaro ha un po' di tempo per pensarci :-)

Nathan ha detto...

ottima idea!
il benzinaro, spossessato del suo compito abituale, potrebbe dedicarsi alla pulizia della mia maschia automobile...
eh? ;-)

Anonimo ha detto...

ecco, è l'inizio della fine: lo scambio di macchine!

la prossima mossa sarà un gatto vostro e una casa in comune a metà strada.
da lì a svegliarvi alle 5.40 per le urla di un marmocchio, ve lo assicuro, il passo è brevissimo...

;-)
Panzallaria
panzallaria

Baol ha detto...

Buona fine di domenica ad entrambi :)

La Francese ha detto...

uhm... sul gatto vostro la vedo bigia, ma sull'inizio della fine mi sa che hai ragione cara Panz!
baci

lafra

Tour invernale della Sicilia: Siracusa

Leggi anche Tour invernale della Sicilia prima parte (Trapani, Erice, Marsala) seconda parte (Agrigento, Ragusa e dintorni) Siracusa è...