sabato 9 giugno 2012

Diario di un libro che verrà

E' il progetto di un romanzo.
O meglio, il romanzo c'è, scritto riscritto, letto riletto, visionato revisionato.
Insomma il romanzo è finito.
Il titolo è definitivo: La voce del muto.


Poi siamo alle solite, con gli editori è sempre un po' complicato.
Pur avendo qualche pubblicazione alle spalle, se non sei nessuno, puoi aspettare anche mesi e nessuno ti contatta.
Gli unici a farlo sono quelli che vogliono giocare sul tuo narcisismo e spillarti dei soldi.
(leggi: editori a pagamento).

Allora il romanzo diventa anche un progetto editoriale.
Lo facciamo in casa, io e la Francese, tra un sonnellino e una poppata della Maghetta.

Prima di tutto un ebook, ci sono diverse soluzioni per la pubblicazione di ebook su amazon, ibs, bol, book republic, ecc., senza dover passare da un editore e senza metterci il becco di un quattrino.
In Italia la soluzione migliore sembra essere narcissus
Qualcuno dirà: l'ebook non lo compra nessuno.
Non lo so, io ci credo e in casa abbiamo un reader a testa.
Maghetta esclusa ovviamente.
E il fenomeno cresce a grande velocità.
Il prezzo sarà di 2 o 3 euro al massimo

E poi si stampa, con un grafico in casa, non posso lasciar perdere questa occasione.
Per ora ne stampiamo un tot di copie, tipo 30, un numero di prova.
Una buona parte andrà in regalo.
Ma qualcuno si pensava di venderlo quest'estate alla festa dell'unità.
Anche se non si chiama più così.
Con il libro a stampa, circa 200 pagine, il prezzo sarà difficilmente sotto i 10 euro.

Il romanzo?
E' la fine degli anni 90, la new age e la new economy, una forzata riconciliazione nazionale e l'Italia che per cercare di guardare il futuro cerca di riscrivere il passato. E in questi ingranaggi un ragazzo, un paio di sue amanti e un gruppetto di anziani montanari che cambieranno la vita del protagonista.
Ah, e un editore, in questa storia, sufficientemente arrogante e paradigmatico da convincermi che la scelta dell'autoproduzione è l'unica possibile.

Presto la copertina.

6 commenti:

Andrea ha detto...

Un copia prenotata dalla famiglia Ballerini!

Chiara ha detto...

Carissimo... l'ebook è una strada assolutamente da percorrere; bene avete fatto a buttarvi in questo progetto perchè sarà il futuro!
Io ci credo... :-)

E poi... siete davvero, davvero bellissimi!

P.S. Voglio una copia anch'io!!!

mau_rizio ha detto...

Oh m'avete fatto aspettare anni ma alla fine ci sieti arrivati, e' da quando ho visto fabio con il sony che penso ma che aspetta a metterci su qualcosa di suo? Finalmente :)
Io ne voglio una copia sia hard che soft ma mi tocchera' a comprami un reader... vah beh faro' anche questo sforzo :)

bebe ha detto...

wow, complimenti!! se vi servisse una corretrice di bozze fate un fischio ;)

Nathan ha detto...

@Andrea, copia autografata ;-)

@Chiara, incrociamo tutte le dita.

@Mau_rizio, e tu cosa aspetti a comprarlo? Il libro di carta non è ancora pronto, ma l'ebook sì.

@Bebe, grazie della proposta, potrebbe essercene bisogno.

bebe ha detto...

volentierissimo, se avete bisogno fatemi sapere! :)

Tour invernale della Sicilia: Siracusa

Leggi anche Tour invernale della Sicilia prima parte (Trapani, Erice, Marsala) seconda parte (Agrigento, Ragusa e dintorni) Siracusa è...