domenica 19 dicembre 2010

Firenze sotto la neve!

Firenze sotto la neveFirenze sotto la neve
Firenze sotto la neve
Firenze sotto la neve

Firenze sotto la neve
 Firenze sotto la neve
Firenze sotto la neve

Venerdì 17 dicembre le autorità competenti avevano previsto neve ed emanato l'allerta meteo. Ma qui siamo in pianura e la neve si concede raramente. Giusto lo scorso anno di questi tempi, per l'avvento del Valdostano nella Piana. Un po' quasi a farlo sentire a casa...
Anche quest'anno, era già un po' che su facebook lamentava di un inverno non inverno...
Il cielo lo ha voluto accontentare. E così venerdì alle 13 ha iniziato a buttar giù prima dei fiocchi aridi un po' rinsecchiti, poi dei fiocchi belli polposi che hanno attecchito in un battibaleno!

La mia personale odissea innevata è iniziata con la mia collega che incitava a chiuder tutto e a mettersi in cammino verso casa. Io ammetto di aver pensato che fosse un po' esagerato tutto quell'allarmismo, ma ahimè! le peggiori previsioni si sono avverate. In meno di 4 ore le strade si sono ammantate di ben 20 cm di neve. Nessuno era passato a pulire né a buttar sale ed è scattato il fuggi fuggi generare: le strade si sono ingolfate di mezzi, macchine  slittate di traverso, macchine vuote abbandonate in mezzo di strada, motorini con due ruote e due piedi che viaggiavano  lentissimi, automobilisti a piedi che litigavano e pedoni che affollavano i margini della strada.  Abbandonando i nostri mezzi, in un bel gruppo di amiche e colleghe, ci siamo incamminate verso casa, con tanto di sosta caffè e té, e abbiamo percorso i 10 km verso a piedi, scavalcando cumuli di neve lungo la strada, rami caduti, marciapiedi imbiancati e chiacchierando con altri gruppi che come noi avevano abbandonato i loro mezzi. Per gli ultimi due chilometri volevamo farci dare un passaggio da un collega che era partito con un mezzo dell'azienda tre ore prima di noi, ma dopo mezz'ora di sosta nel retro del furgone con il quale avevamo fatto solo pochi metri,  abbiamo deciso di proseguire a piedi.
La tabella di marcia a consuntivo non è stata un granché - 3 ore e mezzo per 10 km - ma la mia avventura non è stata poi delle peggiori! Nathan ha impiegato ben 8 ore per fare i suoi 27 km. Per non parliare di chi è stato fermo in autostrada tutta la notte passando al freddo e al gelo, e allo sconforto, ben 20 ore!

Insomma, la neve è bella, anche a Firenze, solo se cade di giorno festivo, o solo se una delegazione di cantonieri e mezzi da neve valdaOstani si insediano a Firenze ogni 18/19 dicembre!
Troppo bello questo video: Snowboarding in Firenze by Fernando Biagioni


1 commento:

Clau nel garage ha detto...

lasciamo perdere, tutta la poesia della neve è svanita di fronte al giramento per un weekend pieno di impegni itineranti per il granducato, ovviamente sfumato... comunque bellissime foto! quasi quasi documento la neve lurida e il ghiaccio che ancora dopo 3 giorni invadono i marciapiedi e le strade poco trafficate...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
google-site-verification: googlec495cc6d006329c6.html